Questo sito utilizza cookies per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookies | OK
Itinerari

Abbiamo pensato a dei suggerimenti per la vostra visita, in base alla lunghezza del vostro soggiorno e alla tipologia di viaggio che avete pensato!

Itinerario una giornata

Una giornata è il tempo perfetto per visitare con calma La Reggia di Venaria e vedere le sue splendide sale.

D’inverno dedicate le ore più luminose per i Giardini, mentre in Primavera e Autunno, le ore intorno al calare del sole regalano una luce davvero suggestiva, perfetta per le foto.

Vi consigliamo di noleggiare per pochi euro la ‘penna’ audioguida che vi racconterà la storia della Reggia e gli aneddoti dei suoi abitanti Reali, così da non perdere i punti di interesse più suggestivi, l'incantevole Sala di Diana, la Cappella di Sant’Uberto, le Scuderie Juvarriane, e la Galleria Grande - impressionante, merita un selfie ricordo!

È possibile organizzare la visita con la guida dedicata, per raccontarvi ogni  informazione possibile e rispondere alle vostre curiosità. Chiedete alla nostra reception.

Oppure potete scaricare l’app MUSEON per un tour multimediale.

In una giornata, avrete anche il tempo per visitare una delle mostre temporanee che sono ospitate all’interno della Reggia, controllate sempre il loro sito per vedere cosa hanno allestito.

Per una pausa caffè, nella bella stagione, il consiglio è di accomodarsi in uno del tavolini all’esterno del bar della Reggia, con vista sui giardini.


Itinerario un weekend

Con due giorni a disposizione il nostro consiglio è dedicare una giornata alla Reggia di Venaria e ai suoi Giardini, e l’altra alla scoperta di Torino.

Se siete sportivi o in cerca di relax, vi consigliamo vivamente una corsa o una passeggiata dentro al Parco La Mandria: è a 5 minuti a piedi dall’hotel e regala paesaggi bellissimi.

Il Parco organizza molte attività didattiche all’insegna della natura e della scoperta degli animali. Molto suggestivo è il giro in carrozza!

Una volta visitati i posti di interesse attorno a noi, vi consigliamo un giro per Torino. Per raggiungere la città, la soluzione più comoda è il bus Venaria Express che ferma a 5 minuti a piedi dall’hotel: http://www.gtt.to.it/cms/risorse/turismo/pdf/orario_venaria_express.pdf

In una giornata vi consigliamo di girare la città e godere della bellezza delle sue piazze e de suoi palazzi, e di concedervi un buon pranzetto piemontese o una pausa golosa in una delle tipiche e buonissime pasticcerie del centro.

Scendendo in Piazza Castello, avrete già davanti agli occhi Palazzo Reale e Palazzo Madama.

All’interno di Piazzetta Reale, dopo la cancellata, se prendete la stradina sulla destra, vi ritrovate al Quadrilatero Romano, il quartiere più antico di Torino, e anche l’unico che non rispetta il rigore delle stare perfettamente perpendicolari torinesi. Girovagate per le sue stradine suggestive, Piazza Palazzo di Città con il Comune, Piazzetta IV Marzo con i ristorantini dove mangiare: per un tuffo nella vecchia Torino vi suggeriamo il Caffè Vini Emilio Ranzini o la Piola da Cianci, per proposte più contemporanee e varie, gli altri bistrot e locali lì a fianco sono una sicurezza.

Proseguendo oltre arrivate fino a Piazza della Repubblica con l’affaccio sul pittoresco mercato di Porta Palazzo, il mercato aperto più grande d’Europa. Anche qui avete ampia scelta per il pranzo, innanzi tutto spiluccando dai banchi del mercato sotto la Tettoia dell’Orologio, oppure per un buon piatto di pesce fresco, andate alla Pescheria con cucina Gallina (non è cucina tipica piemontese, ma è un’istituzione in città), o ancora al nuovissimo Mercato Centrale, che unisce proposte street food a cucine di chef stellati torinesi.

Non perdetevi la Chiesa della Consolata, il suo interno è addobbato con centinaia di ex voto molto pittoreschi. All’uscita, sosta Bicerin lì di fronte.

Tornando indietro da via Barbaroux, dove trovate anche graziosi negozi di artigianato, riattraversate Piazza Castello e dirigetevi verso via Po.

Nei dintorni trovate altre due tappe golose: la Farmacia del Cambio, in Piazza Carignano, e la Pasticceria Ghigo, al fondo di via Po.

Sulla sinistra la cupola della Mole Antonelliana, vi terrà compagnia per tutto il tragitto.

Alla fine di via Po il panorama è bellissimo, perché si apre Piazza Vittorio Veneto, con al fondo, oltre il fiume, la chiesta della Gran Madre di Dio.

Qui potete fermarvi in un bar sotto ai portici, noi vi consigliamo, sia per la bellezza del locale, che per le proposte di cibo e drink, la Drogheria. O potete sempre concedervi una bella passeggiata lungo il fiume, molto rilassante e con panorami bellissimi.

Se invece volete inserire nella giornata la visita a un Museo, vi consigliamo di acquistare i biglietti in anticipo.

I nostri personalissimi favori vanno al Museo Egizio e al Museo del Cinema situato all’interno della Mole Antonelliana.


Itinerario tre giorni

Aggiungendo una giornata al vostro viaggio, potete approfondire la conoscenza con il Parco La Mandria, che offre percorsi per tutti i gusti. Numerosi itinerari, visite guidate, eventi speciali, vi consentono di godere del parco nel modo che preferite.

Potete andare alla ricerca degli animali selvatici che vivono qui, o a caccia di alberi.

O scoprire le Residenze e le Cascine Reali, come il Castello la Mandria. O ancora partecipare agli eventi didattici consigliati per chi ha bambini.

L’altra parte della giornata potete dedicarla a obiettivi più mondani e lasciarvi andare allo shopping al Torino Outlet Village a Settimo Torinese, oppure se siete in cerca di qualcosa di artigianale e unico, vi consigliamo un giro per le botteghe del quartiere San Salvario di Torino.

Un’altra alternativa, per il sabato mattina o la seconda domenica di ogni mese, è visitare il Balon e il Gran Balon nel quartiere Porta Palazzo di Torino.

Sono rispettivamente il mercato dell’usato e il mercato dell’antiquariato e modernariato, più famosi della città.

Due appuntamenti a cui i torinesi tengono moltissimo, sono un bello scorcio sulla Torino più autentica.

E poi si svolgono in una delle parti più antiche della città tra scorci molto pittoreschi e osterie e piole storiche dove mangiare vera cucina piemontese. Due indirizzi gastronomici della zona: la Trattoria Valenza in Via Borgo Dora, 39 e l’Albergo San Giors in Via Borgo Dora, 3/A.

E poi perché non concludere la giornata con un percorso tematico organizzato dalle guide nostre partner, che vi faccia conoscere la Torino più segreta e particolare! Oppure scegliere una delle nostre Esperienze che vi facciano immergere nella cultura e negli usi locali.


Itinerario bambini piccoli

Il viaggio a Venaria Reale e Torino è assolutamente family & baby friendly.

La Reggia infatti offre un percorso di visita semplice e facile da affrontare anche con bimbi piccoli e relativi passeggini.

Un simpatico escamotage per far apprezzare la scoperta della Reggia anche ai più piccoli, è quello di acquistare la visita con la “Penna Magica”, una simpatica penna che commenta i diversi ambienti per i bambini.

I Giardini sono un altro spazio perfetto per loro, l’Aiuola dei Pavoni e il grande Orto della Reggia sono due spazi che raccolgono sempre l’entusiasmo dei bimbi. E poi il pezzo forte dei Giardini: il Fantacasino, un luogo magico tutto in legno, dedicato allo svago, con giochi e macchine che possono essere utilizzate in autonomia sia dagli adulti che dai bambini.

E ancora laboratori didattici, spettacoli, il Trenino La Freccia di Diana oppure la carrozza per visitare i giardini.

Un’altra tappa consigliata è il Parco La Mandria, perfetto per essere visitato con bambini.

Sono molte infatti le iniziative a loro dedicate, come esperienze didattiche, percorsi di scoperta di animali selvatici e piante. E anche i punti ristoro al suo interno sono pensati per le esigenze dei più piccoli.

Anche Torino è una città a misura di bambino, due cose facilitano la vita dei genitori: la presenza dei portici nelle principali vie del centro, che permette di vistare la città con serenità anche in caso di tempo piovoso, e la metro di recente costruzione e quindi utilizzabile tranquillamente anche con i passeggini.

In città vi consigliamo una visita al Museo del Cinema, che con le sue macchine con giochi di luce e ombre, giochi ottici e immagini in movimento, suscita grande interesse nei bambini. E molti sono i percorsi di visita e le iniziative dedicati ai più piccoli.

Anche il Museo Egizio offre laboratori e visite per bambini, così come la Pinacoteca Agnelli; vi consigliamo di visitare il loro siti web per scoprire i loro programmi.

Un altro percorso molto adatto ai più piccoli è una passeggiata al Parco del Valentino, uno dei principali parchi della città che costeggia il fiume Po, con aree giochi, molto amato dai torinesi.

All’interno del parco ha sede il Borgo Medievale, una riproduzione fedele di un castello feudale, con le sue stradine, botteghe, ponte levatoio… molto affascinante! Oppure un giro sulla Dentiera! Il trenino che risale la collina torinese e dal quartiere Sassi arriva alla Basilica di Superga in soli 15 minuti. Qui il panorama la fa da padrone!


LINK UTILI   |   FAQ

Cascina di Corte
Via Amedeo di Castellamonte, 2
10078 Venaria Reale ( TO )
E-mail: info@cascinadicorte.it
Tel. +39 011 4593278
Fax. 011 4598395
EL.PA. srl | P.IVA - C.F. 08926330013 | Policy, Privacy, Cookies | Credits
Miglior prezzo sul web: -15% rispetto ai portali
Arrival date
Nights
Rooms
Adults
Children
Codice Sconto